Paritaria Specializzata per Sordi
Centro di Riabilitazione Logopedica
Ente di Formazione e Orientamento Professionale
Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria

Bacheca

Articoli in evidenza

Lo scorso 13 settembre è iniziato il nuovo anno scolastico e anche per i nostri ragazzi l’inizio dell’anno è stato foriero di nuovi cambiamenti a cominciare dalle aule della Scuola Secondaria di Primo Grado. Le precedenti aule erano situate nei locali adiacenti la hall e alle stanze della riabilitazione al piano terra. Con la nuova location le tre aule della scuola secondaria di primo grado sono state dislocate al primo piano della struttura in un contesto più raccolto e dotate ognuna di strumenti moderni per la didattica digitale: si utilizzano strumenti tecnici ed ausili per la comunicazione che privilegiano il canale visivo, strumenti informatici e tecnologici (computer con software specifici), mediatori iconici (cartelloni, mappe concettuali, ecc) e le innovative LIM (lavagne multimediali connesse a internet). Le classi sono composte da un numero limitato di alunni, quasi tutti i ragazzi del gruppo classe sono sordi e tutti conoscono la LIS. La didattica è agevolata anche grazie alla compresenza degli assistenti alla comunicazione in LIS che affiancano tutti i docenti per veicolare le informazioni in via BIMODALE e BILINGUE durante l’orario scolastico e durante le attività formative pomeridiane. Si utilizzano metodi di insegnamento alternativi (apprendimento cooperativo e tutoring, flipped classroom). I ragazzi seguono terapie riabilitative nel centro di riabilitazione “Filippo Smaldone” che si trova al piano terra dello stesso istituto, mentre la scuola è collocata la primo piano. Questo consente il confronto quotidiano tra il gruppo docenti e l’equipe della struttura residenziale e del centro di riabilitazione frequentato dai ragazzi (direttore sanitario e pediatra, foniatra e otorinolaringoiatra, psicologo e psicoterapeuta, logopedista, terapista occupazionale, psicomotricista). Per la consulenza educativa, i ragazzi e i loro genitori, si avvalgono di colloqui con lo psicologo, quando è necessario. Inoltre l’Istituto è aperto per i colloqui individuali a tutte le famiglie che hanno necessità di avere informazioni sull’andamento scolastico e/o della riabilitazione avvalendosi anche della presenza del Direttore Sanitario. Nella struttura sono presenti anche una palestra al chiuso e due campi da gioco polivalenti (calcio/calcetto su erba sintetica, basket, pallavolo, pallamano e altre attività sportive). Sono garantiti inoltre il servizio mensa e doposcuola pomeridiano. Inoltre la continuità didattica è favorita anche dal servizio di riabilitazione logopedica e occupazionale situate al piano terra. La Direzione e tutti gli operatori religiosi e laici augurano un buon inizio anno scolastico a tutti gli studenti.

Clicca per vedere la Brochure.

Scuola Attiva Junior è un progetto promosso dal Ministero di Sport e salute. Quest’anno la scuola Secondaria di Primo Grado Paritaria “Filippo Smaldone” di Via V. Lembo, Mercatello – Salerno ha aderito al progetto Scuola Attiva Junior dove vede la presenza di tecnici qualificati federali laureati in scienze motorie che collaborano e interagiscono con il docente di Scienze Motorie Monica Memoli, con i ragazzi e l’intera comunità dell’istituto Smaldone in Via Lembo. Tutto è stato possibile grazie alla particolare sensibilità della coordinatrice Suor Gerardina che cerca di trovare qualsiasi opportunità per i ragazzi di poter avere esperienze di crescita ludiche-sportive. Le federazioni, con le quali interagiremo porteranno il materiale sportivo, che al termine del progetto lasceranno alla scuola.

Clicca per vedere la Brochure.

Shuttle time è un progetto promosso dalla Federazione Italiana Badminton ed autorizzato dal Ministero dell’Istruzione dove vede la collaborazione di un tecnico qualificato federale di badminton laureato in scienze motorie che proporrà lezioni propedeutiche su questo sport olimpico fra i più veloci al mondo. I ragazzi, che hanno già lezioni durante le ore curriculari, avranno l’opportunità di avere anche lezioni extracurriculari. Il progetto prevede un torneo finale che creerà un opportunità di socializzazione con ragazzi di altri istituti scolastici aderenti al progetto.

Per saperne di più sono disponibili le brochure informative, cliccando sui link sottostanti è possibile visionarle.

“Brividi… brividi… brividi…”, citando la canzone di Mahmood & Blanco, vincitori all’ultimo Festival di Sanremo, hanno pervaso ieri pomeriggio al Parco dell’Irno di Salerno, dove l’evento “Abbattiamolo”, organizzato dalle Scuole “Filippo Smaldone” con lo scopo di sensibilizzare all’abbattimento di tutte le barriere sociali, ha letteralmente travolto di emozione tutti i presenti.

Continua a leggere

Venerdì 27 Maggio presso il Parco dell’Irno di Salerno presso l’anfiteatro “Antonio Ghirelli” si svolgerà la manifestazione sportiva e sociale “Abbattiamolo” organizzata dalle Scuole Filippo Smaldone di Mercatello e Scuola Filippo Smaldone di Via PIO Salerno.

L’evento mira a sensibilizzare i presenti sull’abbattimento di tutte le barriere sociali.
Si ringrazia chi ha patrocinato l’iniziativa:

La Provincia di Salerno, il Comune di Salerno, il Comitato Paralimpico Campania, la Sezione Provinciale dell’Ente Nazionale Sordomuti di Salerno, la Uici Salerno, la Aics Salerno e la Fondazione Carisal.


Si ringraziano le Associazioni Sportive e Sociali che dalle ore 16:00 permetteranno ai bambini presenti di giocare e divertirsi: la Nedo Nadi Salerno, la Basket Ruggi Salerno, il Circolo Tennis Le Querce, la TerVal Dance, l’Associazione “Il Sorriso per la vita” e la Palestra Olimpica.


Si ringrazia chi ha contribuito alla realizzazione dell’Evento: OverCar Garage, ifornai.it, Villapiana Country House Matrimoni ed Eventi, Tabacchi Gallo – Salerno, I Vertici parrucchieri, Farmacia Pifano, Imagine’s book Libreria Guida, Fitmood Store, Ecstra Aps, Mac Solution Insurance Broker, I fiori di Carmen, Olga Antonucci – Consulenza Finanziaria, Chiara Contente, Alessandra Pierro, Emilio Pantuliano.


Si ringraziano per la partecipazione straordinaria la U.S. Salernitana 1919, l’artista e cantante Rocco Giordano, i gruppi “I MusicaStoria” di Pietro Pisano, Associazione Musicale InCanto, Giacomo Monco, gli atleti Laura Schiavone e Vincenzo Buonocore.

Vedi i nostri PON