Scuola Secondaria Paritaria Speciale per Sordi
Centro di Riabilitazione Logopedica
Ente di Formazione e Orientamento Professionale

Istituto Filippo Smaldone

SALERNO

ScuolaLa Sede 2 di Via Vito Lembo, 1 riceve oltre 70 alunni sordi e circa 30 alunni udenti provenienti dall’Italia centrale e meridionale, che frequentano la Scuola Secondaria di Primo Grado (ex scuola media) ed i Corsi di Formazione Professionale autorizzati dalla Regione Campania per l’acquisizione del titolo di Estetista, Operatore di computer e Tecnico riparatore di hardware.
Nella scuola secondaria paritaria specializzata per Sordi si svolgono oltre alle lezioni curriculari con personale docente continuamente aggiornato, attività didattiche sperimentali durante le quali i ragazzi leggono e commentano il quotidiano, osservano programmi tv a tema ed il telegiornale segnato, imparano la gestione del televideo, partecipano alla proiezione ed al commento in gruppi di films sottotitolati in DVD, acquistano la conoscenza e l’uso di Internet, partecipano ad incontri con esperti su argomenti di loro interesse, realizzano attività espressive grafiche, teatrali e di danza e presentano ad altri gruppi di alunni sordi ed udenti i prodotti dell'elaborazione personale e creativa delle attività svolte.
ScuolaGli obiettivi che animano la didattica sperimentale sono il desiderio di accrescere la motivazione degli alunni all'apprendimento, l'approfondimento nella conoscenza di argomenti culturali di interesse giovanile, il confronto e l'approccio critico ai diversi media, l'uso delle fonti informative specializzate per i sordi, la costruzione e la catalogazione dell'informazione telematica in senso creativo, l'ampliamento dei canali espressivi e lo sviluppo del senso estetico.
Oltre all'attività didattica sperimentale, nella scuola media si realizzano i giochi psicosociali in gruppi rivolti allo sviluppo dell'identità sociale degli alunni. I giochi psicosociali prevedono una fase esperienziale, con attività motorie, di contatto, espressive e di drammatizzazione degli scripts della vita quotidiana, una fase di elaborazione personale dei vissuti con richiamo delle emozioni percepite ed, infine, una fase di elaborazione di gruppo delle corrette strategie relazionali da applicare nella vita sociale.
Gli obiettivi delle esperienze dei giochi psicosociali sono rivolti alla costruzione di un repertorio comportamentale utile all'integrazione sociale, la riduzione delle tensioni interne degli alunni, la costituzione di un luogo privilegiato dove accogliere l’eventuale disagio legato alla condizione giovanile e la ricerca in comune delle soluzioni e dei modelli di cura di sè stessi e degli altri.
I ragazzi sordi che frequentano la scuola secondaria di primo grado seguono un progetto riabilitativo logopedico personalizzato con sedute individuali e di gruppo. I logopedisti, inoltre, sono presenti all'interno delle classi per tutta la durata dell'orario scolastico e nelle attività di doposcuola, al fine di facilitare l'apprendimento e sostenere i livelli di comunicazione verbale.Logopedia
Anche nella Sede 2 gli ospiti dell’Istituto svolgono attività integrative di nuoto, calcio, pallavolo, pallacanestro, danza, recitazione e teatro.
La Sede 2 dispone di moderne attrezzature didattiche, sportive e ludiche, del Centro medico specialistico otorinolaringoiatrico, audiologico, foniatrico e protesico, cui fa riferimento il Centro per la Riabilitazione del linguaggio con logopedisti specializzati per i sordi e con strumentazioni tecnologiche d’avanguardia.
La continuità formativa è garantita dai Corsi di Formazione Professionale presenti nello stesso complesso della sede 2.

299171
Oggi
Ieri
Questa settimana
Settimana scorsa
Questo mese
Mese scorso
Totale visite
1279
329
4073
32400
8800
13841
299171

Il tuo IP: 54.234.247.118
2017-12-17 19:41